Football Avenue, il forum sul business development sul calcio, aggiunge un altro importante tassello al suo percorso: nascono infatti i Football Avenue Awards, premi che avranno lo scopo di valorizzare iniziative e attività promosse dai club di Seie A e B nei diversi settori del calcio professionistico e, in particolare, nei settori infrastrutture, marketing&comunicazione, responsabilità sociali.

I premi di Football Avenue

I premi del 2015 si dividono in: Stadium Hospitality Award, come miglior pratica legata all’esperienza pre, durante e post match; New Media strategy Award, come Best Practice per il Fan Engagment; poi infine, Sponsorship Activation Award, come Best Practice sul ritorno dell’investimento (visibilità sponsor a 360)

La premiazione è attesa per l’11 giugno, al Museo dello Sport, durante la serata di benvenuto di Football Avenue, con una giuria composta da noti giornalisti italiani.

Per i Social Committment Award come Best Practice sulle iniziative sociali regionali e nazionali, la premiazione è attesa invece per il 14 maggio alla Terrazza mare-Fiera di Genova. Presente, tra gli altri, Gianluca Vialli.

Ludovica Mantovani, Director Europe di Football Avenue, ha sotolineato che “l’iniziativa degli Award nasce da un confronto con altri paesi che già da diversi anni premiano i club per attività non legate al calcio giocato che hanno lo scopo di migliorare e arricchire l’esperienza del tifoso durante le partite, e di promuovere i valori dello sportivi nell’anno di Torino capitale europea dello sport“.

PrecedenteDati CIES, cresce il costo medio dei club mentre i ricchi spendono sempre di più
SuccessivoDOCUMENTI – La sentenza di fallimento del Parma Football Club
Nato a Roma nel 1984, dopo la facoltà di Scienze Politiche il salto nel giornalismo sportivo con una collaborazione triennale con Canale Inter.