Dalian Wanda Group – E’ quasi fatta per l’acquisizione da parte di Dalian Wanda Group di Infront Sports & Media AG. La notizia è arrivata ieri sera dalla Reuters che avrebbe avuto dei colloqui con dei soggetti molto vicini all’affare che potrebbe rivoluzionare il settore dei diritti Tv nel mondo del calcio.

Infront è guidata da Philippe Blatter, nipote di Sepp Blatter, l’attuale presidente della FIFA. A maggio il presidente dell’organo di governo del calcio mondiale dovrà vedersela con l’agguerrita concorrenza che tenterà di spodestarlo dalla poltrona più importante “dell’azienda calcio”. L’accordo sarà annunciato ufficialmente martedì prossimo. Dalian Wanda, la cui offerta ha battuto l’interesse dell’imprese statunitense di marketing sportivo Providence, dovrebbe chiudere “l’affare Infront” per una cifra superiore ai 900 milioni di euro, sempre secondo la fonte Reuters.

Secondo il giornale cinese Titan Sports il prezzo di aggirerebbe introno a circa 1 miliardo di euro. Il gruppo di private equity con sede a Londra, Bridgepoint, ha acquistato Infront nel 2011 per circa 550 milioni di sterline, che comprendeva anche il debito di un’azienda che ha registrato un fatturato stimato di circa 600 milioni di euro nel 2013. Dalian Wanda e Bridgepoint hanno per ora rifiutato di commentare le novità sull’accordo.

Dalian Wanda Group e il suo Wang Jianlin

FIFA ha assegnato ad Infront i diritti di vendita esclusivi per trasmettere il suo pacchetto di eventi 2015-2022, che comprenderà due Coppe del Mondo di calcio. Il presidente di Dalian Wanda Wang Jianlin ha detto che sta cercando di diversificare il più grande conglomerato di imprese di intrattenimento del paese, mentre l’urbanizzazione della Cina sta rallentando. La nuova attività del gruppo potrebbe generare più di 100 miliardi di yuan di fatturato entro il 2020.

Solo il mese scorso Dalian Wanda ha annunciato un investimento di 45 milioni di euro nei campioni di Spagna in carica dell’Atletico Madrid, il suo primo affare sportivo d’oltremare.

Alberto Lattuada

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here