Secondo Marca il Real Madrid avrebbe raggiunto un accordo con il fondo di investimento IPIC, 100% di proprietà della famiglia reale di Abu Dhabi, per firmare un contratto relativo alla ridenominazione del suo stadio, il Santiago Bernabeu. L’importo? 500 milioni di euro in 20 anni, un record nella storia del calcio.

Il presidente del Real Madrid Florentino Perez pare abbia trovato la gemma per aumentare i ricavi del club visto che questo accordo garantirà alle casse delle merengues un reddito certo di 25 milioni di euro fino al 2034. In cambio lo stadio Santiago Bernabeu potrebbe essere rinominato Abu Dhabi Santiago Bernabeu o Abu Dhabi Bernabeau (nulla è ancora ufficiale) per i prossimi venti anni.

La riunione annuale dei socios merengues, in programma stamane, potrebbe essere l’occasione del presidente per mettere ai voti il nome del futuro del Real Madrid. La firma dell’accordo, come detto, permetterebbe al Real di avere i soldi per finanziare le opere di ammodernamento dello stadio, il cui progetto e’ in stato molto avanzato. “L’accordo e’ tanto spettacolare quanto delicato – sottolinea ‘Marca’ – A Florentino Perez preoccupa la reazione dei tifosi circa la necessita’ di cambiare nome allo stadio. Ma le cifre che circolano sono difficili da rifiutare”.

Alberto Lattuada

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here