94 usa world cup

Jérôme Valcke, Segretario Generale della FIFA, ha riconfermato la volontà dell’organo del calcio mondiale di vedere un’offerta da parte degli Usa per ospitare la Coppa del Mondo 2026, approfittando della crescente popolarità del football nel paese, soprattutto in riferimento ai dati spettacolari del pubblico televisivo.
La squadra nazionale degli Stati Uniti è stato eliminata al secondo turno del torneo dopo aver perso con il Belgio per 2-1. Le partite della fase a gironi sono state visti da 17 milioni di spettatori in media.
“awareness q C’è un impegno a lavorare con gli Stati Uniti nel calcio“, ha detto Valcke al quotidiano brasiliano Globo. Quello che vediamo negli Stati Uniti è sconcertante. L’udienza è senza precedenti, neanche la NBA ha visto tali numeri. Il paese ha il maggior numero di giovani giocatori al mondo, con 20 milioni di giovani che praticano il calcio. Penso che dopo il 2022 ci sarà un forte  interesse ad ospitare nuovamente la Coppa del Mondo 2026“, ha aggiunto.

Anche Blatter è a stelle e strisce

Il presidente della Fifa Sepp Blatter ha assecondato le sue parole: “Il livello di interesse negli Stati Uniti è molto elevato. Questa Coppa del Mondo è riuscita a raggiungere le persone. La qualità del calcio è incredibile”. Gli USA hanno già espresso l’interesse ad ospitare la Coppa del Mondo 2018, prima di  concentrare i suoi sforzi sulla sua candidatura per i Mondiali 2022, aggiudicati poi ad un controverso Qatar.
Gli Stati Uniti ha ospitato la Coppa del Mondo del 1994 e chissà se 32 anni dopo ospiterà il torneo di calcio più grande del mondo. Si attendono sviluppi.

Alberto Lattuada