nuove maglie real madridReal Madrid e Adidas giocano d’anticipo e, prima che i riflettori mediatici si accendano sui Campionati del Mondo in Brasile, distogliendo l’attenzione dei fan dalle vicende dei club, hanno presentato le nuove maglie del club campione d’Europa per la stagione 2014/15. Nella serata di ieri la società presieduta da Florentino Perez e la multinazionale tedesca dell’abbigliamento sportivo hanno così alzato il velo sulle nuove tenute di gioco che Cristiano Ronaldo e compagni indosseranno nel corso della prossima stagione.

Oltre alla tradizionale divisa bianca, che nella prossima stagione vedrà dei leggeri inserti di rosa nella parte inferiore dei calzoncini e nei calzettoni, Adidas ha predisposto una seconda tenuta completamente rosa e una terza divisa, che dovrebbe essere utilizzata prevalentemente in Champions League, dalle tonalità blu scure.

Quello che rimane ancora da capire è il prezzo al quale le nuove divise saranno commercializzate. Secondo quanto riportato dai media spagnoli, infatti, la multinazionale tedesca avrebbe suggerito di incrementare il prezzo di vendita al pubblico delle maglie fino a 85 euro dagli attuali 80. Un incremento che, a parità di capi venduti, potrebbe tradursi in un incremento di ricavi complessivi di circa 7 milioni di euro.

Nell’ultima stagione il Real Madrid ha venduto in tutto il mondo circa un milione e mezzo di magliette, per un incasso di circa 120 milioni. Risorse che, in base agli accordi con lo sponsor tecnico, saranno divise equamente tra il club madrileno e Adidas. Nel caso di incremento del prezzo di vendita nelle casse del club potrebbero entrare dunque risorse aggiuntive per 3,5 milioni. Ma non è detto che un incremento del prezzo non abbia anche impatti, in termini negativi, sul volume del venduto.