euro 2020 cup C&F

Sarà Wembley a Londra o l’Allianz Arena a Monaco di Baviera ad ospitare la finale e le due semifinali di Euro 2020. La UEFA farà la sua scelta a Ginevra il 19 settembre. La Football Association ha scelto così Londra per far andare in scena l’atto conclusivo della manifestazione continentale del 2020 e sarà supportata dal Galles e dalla Scozia che hanno, invece, un’offerta standard, come Roma e l’Italia, per le partite da disputarsi rispettivamente a Cardiff e a Glasgow. Il capo della Scottish Football Association, Stewart Regan, ha detto all’inizio della settimana che sarà “altamente improbabile” che alla fine ci saranno quattro offerte vincenti nel  Regno Unito e nella Repubblica d’Irlanda, soprattutto con la presenza di 13 città europee, tra cui Azerbaigian, Bielorussia, Israele e Macedonia, che sono tra le nazioni candidate che non hanno mai ospitato un torneo così importante.

Le finaliste

Solo Inghilterra e Germania sono in corsa per le semifinali e la finale dopo che la Turchia si è ritirata per concentrarsi solo sul tentativo di essere l’ospite unico di Euro 2024, dove in lizza ci sarà anche la stessa Germania. Wembley ha ospitato le finali di Champions League nel 2011 e nel 2013 e fu anche teatro della vittoria della Germania contro la Repubblica Ceca nella finale di Euro 96. Dopo il completamento della sua riqualificazione nel 2007, ora contiene fino a 90.000 spettatori contro i 71.137 della “concorrente” Allianz Arena, dove giocano i  campioni d’Europa del Bayern Monaco. “Siamo estremamente felici di aver ricevuto così tante offerte per ospitare Euro 2020”, ha detto il presidente Uefa Michel Platini. “Il 60° anniversario del torneo sarà storico con partite giocate in molti paesi europei”.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here