silvestrone new C&F
silvestrone new C&F

Entro il 2017 Cagliari avrà il suo stadio e prima dell’inizio della prossima stagione avrà anche un nuovo proprietario. Questo il progetto di Luca Silvestrone, manager che rappresenta un gruppo americano interessato alla realizzazione della struttura e al club rossoblù, uno stadio da 30-35 mila spettatori, all’avanguardia sul risparmio energetico, ispirato allo stadio del Bayern, l’Allianz Arena di Monaco di Baviera, e ad alcuni impianti americani. Un investimento da 80-85 milioni di euro con lavori che potrebbero durare non più di due anni a partire dal 2015. L’iter burocratico potrebbe far nascere un’arena sportiva all’avanguardia che punterà tutto sull’efficientamento energetico. “Tutto è iniziato a fine gennaio” – esordisce Luca Silvestrone, contattato da Calcio&Finanza, – “Quando per la prima volta abbiamo parlato con Massimo Cellino della nostra disponibilità a comprare il Cagliari Calcio e della sua a venderlo. Naturalmente nulla fu formalizzato dato che noi stavamo ancora aspettando di parlare con il sindaco di Cagliari Zedda per la questione dello stadio. Una volta avuto l’ok da parte del primo cittadino è partito il nostro sogno rossoblù”.

Cagliari, ci siamo. Silvestrone ha il progetto giusto per il club sardo
Cagliari, ci siamo. Silvestrone ha il progetto giusto per il club sardo

Gli americani sosterranno il 100% dell’investimento

Il Sant’Elia sarà in gran parte demolito e ricostruito. Il fondo d’investimento sosterrà il 100 per cento dei costi ed un’operazione di questo genere avrà una ricaduta importante sul territorio in termini di posti di lavoro. Il fondo che vuole investire sullo stadio è lo stesso che punta ad acquistare anche il Cagliari Calcio. “L’operazione stadio marcia di pari passo con quella relativa all’acquisto del club calcistico. I tempi sono maturi è quasi certamente entro fine stagione ci potrà essere il passaggio di proprietà tra noi e Massimo Cellino. Lo so che il presidente è molto preso in Inghilterra sul fronte Leeds, ma settimana prossima abbiamo in programma un incontro molto importante per il futuro del Cagliari”. Oggi su Facebook il manager ha un post con una maglia rossoblù con il numero 10 e la scritta «Silvestrone». Un comunicato lanciato per festeggiare l’anniversario dello scudetto: il 12 aprile 1970 il Cagliari conquistò matematicamente il tricolore, battendo il Bari all’Amsicora per 2-0. “La tifoseria del Cagliari è stupenda, ha un attaccamento che non avrei mai immaginato alla maglia rossoblù. Stiamo lavorando non solo per il business, ma anche e soprattutto per loro. Se lo meritano”. Silvestrone ha anche confermato che tra non molto verrà comunicato ufficialmente il nome della società americana che sta dietro l’affare. “A breve verrà costituita la società proponente legata all’affare stadio e alla sua fattibilità economico – finanziaria”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here