Il Valencia Football Club in attesa di conoscere il suo futuro societario trova un’importante vittoria in Europa League, 0-3 ai bulgari del Ludogorets nella gara di andata degli ottavi di finale, che le permette di avere già un piede nei quarti. Un bel colpo per gli spagnoli se si pensa che ha giocato gran parte del match in 10 uomini. La gioia sportiva lascia però subito il campo a quella della cessione societaria con il Consiglio di Amministrazione del Valenciache in questi giorni ha rilasciato una dichiarazione per chiarire tutto quello che è stato riportato indebitamente dalla stampa e dalle radio; in particolar modo dopo che la Radio Cadena Ser di Valencia ha dichiarato di aver avuto accesso alle chiavi della Virtual Data Room e di aver potuto visionare tutte le informazioni economiche riguardo la vendita del Valencia.

I punti chiave per il Valencia

Nelle varie relazioni pubblicate nei giorni scorsi sui media, il Consiglio di Amministrazione del Valencia Football Club ha desiderato chiarire i seguenti punti:

1. Il Valencia ha ignorato, totalmente o parzialmente, qualsiasi richiesta di informazioni sulla vendita della proprietà del club. Il Consiglio ha fornito nela Virtual Data Room tutte le informazioni richieste dal Comitato di Gestione, KPMG e Bankia.

 2. Il Valencia Football Club è stato gravemente danneggiato dai media interessati che hanno detto di aver avuto accesso alla documentazione interna disponibile, che invece il club ha messo a disposizione ad uso esclusivo e riservato nel processo di vendita. Il Valencia CF sta studiando un’azione legale contro le fughe di documenti sensibili in questione dimostrandone la totale mancanza di riservatezza in questo processo.

 3. Inoltre il Consiglio si rammarica per la manipolazione di dati così importanti. Le cifre sul conto economico viste sulla rivista “Province” sono totalmente inesatte.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here