Quanto ha speso Della Valle Fiorentina
(foto Insidefoto.com)

In tribuna al Franchi ospite dello stato maggiore della Fiorentina per assistere alla partita di sabato sera contro l’Inter, poi l’incontro di ieri, con tanto di passeggiata per le vie di Firenze immortalata dai fotografi, con Diego Della Valle nel corso del quale sarebbe stato trovato l’accordo per la costruzione del nuovo stadio del club gigliato. Sono a forti tinte viola le ultime ore di Matteo Renzi come sindaco di Firenze.

Il segretario del Partito democratico, che questa mattina ha ricevuto l’incarico a formare il nuovo governo dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dovrebbe tornare nel pomeriggio nel capoluogo toscano per congedarsi dal consiglio comunale, non prima di aver riunito la giunta per procedere al passaggio di consegne con il suo attuale vice Dario Nardella. Ma questo non dovrebbe essere l’unico atto che oggi Renzi prenderà prima di lasciare la carica di sindaco. E’ infatti altamente probabile che, proprio alla luce dell’incontro di ieri con Della Valle, la giunta di Firenze possa accettare la proposta formale per la costruzione del nuovo stadio da parte del club viola.

La proposta, che secondo quanto si è appreso dovrebbe essere presentata dalla famiglia Della Valle attraverso una società di nuova costituzione (il cui capitale potrebbe essere aperto in seguito ai nuovi soci), prevederebbe la realizzazione in project financing del nuovo impianto della Fiorentina nell’area Mercafir a Novoli, nella zona Nord del capoluogo toscano.

Il progetto, su cui Renzi e Della Valle si sono già confrontati in diverse occasioni, e sul quale i tecnici del comune e quelli della Fiorentina hanno tirato le fila nelle ultime settimane, prevede sia la costruzione di un nuovo stadio da 40mila posti coperti ma anche la riqualificazione dell’area attraverso la costruzione di negozi, alberghi e uffici per un investimento complessivo di circa 180 milioni.

Si tratta di un esborso importante per un club come la Fiorentina che attualmente ha ricavi ampiamente inferiori ai 100 milioni di euro (si veda la scheda della società nel Database di Calcio&Finanza), non per niente le indiscrezioni riportate anche dalla stampa locale indicano come possibile che i Della Valle possano essere affiancati nell’operazione da un partner. L’identikit non è ancora definito ma potrebbe essere un investitore internazionale già attualmente in affari con il gruppo Tod’s dei Della Valle.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here