Manca l’ufficialità, anche se molti siti si sono già sbilanciati, Ronaldinho sarebbe vicinissimo al trasferimento al Besiktas. La prima bomba di mercato è partita dal ‘Gazete Vatan’, stampa turca, che ha dichiarato: «c’è l’accordo tra Ronaldinho e il Besiktas». Il fratello dell’ex milanista e neo pallone d’oro del Sudmerica, Roberto de Assis, avrebbe incontrato a Istanbul Ahmed Nur Ebi, vice presidente del Besiktas, per parlare della affare. Un contratto biennale da 6 milioni di euro all’anno che porterà in Turchia il brasiliano.

La notizia sulla stampa turca
La notizia sulla stampa turca

La notizia non coglie comunque di sorpresa gli addetti ai lavori dato che di una trattativa tra Ronaldinho e il Besiktas si parlava già da tempo ed ora la cosa si starebbe concretizzando. L’ex fuoriclasse del Barcellona non ha ancora rinnovato il contratto con l’Atletico Mineiro, scaduto con la fine dell’anno solare, cosa che potrebbe facilitare il passaggio, sempre che non si intrometta il rivale Palmeriras, da tempo interessato all’asso brasiliano. Ronaldinho sarebbe il terzo brasiliano ad arrivare alla corte di Slaven Bilic dopo Dentinho e Ramon.

Logo Besiktas

Il Besiktas tra le grandi della Super Lig è quella che è cresciuta di più per valore di mercato, +24% (dati transfermarkt.it) e l’arrivo di Ronaldinho, alla vigilia del Mondiale 2014, potrebbe dare tanta sostanza alla squadra, oltre che far arrivare ad un certo successo in termini di marketing. Tutti i dati che possono far uscire la compagine turca da una difficile annata 2013/2014 iniziata con l’esclusione dalle coppe europee a causa dei mancati adempimenti degli obblighi finanziari.