2013 football
2013 football

Inizia con Messi, finisce con CR 7. Forse già in questa scelta della Fifa c’è un’anticipazione delle decisioni in materia di pallone d’oro. Sta di fatto che la rassegna dei momenti magici del 2013 calcistico pronto all’archivio inizia e finisce con i due campionissimi, come a indicare un passaggio di consegne. Un anno che vede l’Italia fuori da ogni menzione, non fosse per quella di Marcello Lippi che ha portato la coppa d’ Asia in Cina e con il suo Evergrande è stato il primo a vincere la Champions in Oriente ed Occidente, oltre che a sollevare la Coppa del Mondo con l’Italia.

La tematica finanziaria

Alle tematiche a noi più vicine, quelle economico-finanziarie, è dedicato il “botto” di calciomercato con il passaggio record di Gareth Bale al Real Madrid; un trasferimento che curiosamente la Fifa non accredita di un valore ufficiale, ma circa il quale si limita a indicare gli oltre 100 milioni annunciati dagli Spurs e i 91 precisati
dalle merengues.

Ecco dunque i momenti topici del 2013 scelti dalla Fifa:

7 gennaio. Messi polverizza il record di gol segnati nell’anno solare 2012: viene premiato a gennaio per aver segnato 91 gol in 69 presenze.
10 febbraio. Dopo 17 anni, la Nigeria torna a gioire per la vittoria in Coppa d’Africa.
1 maggio. Il Bayern passa al Camp Nou e per il Barca è una lezione di calcio: passaggio di consegne.

I quotidiani spagnoli sulla disfatta del Barcellona

8 maggio. Alex Ferguson dice “basta” dopo 27 anni di Manchester United.
25 maggio. Arjen Robben scaccia i fantasmi di “bello e non decisivo”: suo il gol partita nella finale di Champions contro il Borussia e Bayern campione.
21 giugno. La stella Usa Abby Wambach supera il record di gol realizzati dal suo idolo Mia Hamm a quota 158.
30 giugno. Il Brasile, che ha battuto l’Italia nel girone, supera la Spagna con un secco 3 a 0 nella finale di Confederations al Maracana.
13 luglio. Francia campione under 20, sotto la regia sontuosa di Pogba.
24 luglio. Atletico Mineiro campione della Libertadores, esulta anche Ronaldinho.
28 luglio. Le donne di Germania sono campionesse d’Europa contro la Norvegia grazie ai guantoni di Nadine Angerer.

Gareth Bale

1 settembre. Bale ufficiale al Real Madrid, trasferimento record che supera quello di Cristiano Ronaldo del 2009, sempre ai Blancos.
9 novembre. Guangzhou Evergrande campione d’ Asia contro il Seoul: in panchina Lippi diventa il primo eroe dei due mondi in Champions.
19 novembre. CR 7 segna una tripletta in casa della Sevzia di Ibra, che comunque ne fa due, e il Portogallo stacca il biglietto per i mondiali del Brasile.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here