james-pallotta-presidente-as-romaLe anticipazioni di calcioefinanza.it dell’ora di pranzo hanno trovato puntuale conferma in serata. Alle 13,12 di oggi calcioefinanza.it aveva reso noto nell’articolo La Consob scende in campo sulla Roma che i fronte al quadro informativo confuso che si era creato nei giorni scorsi tra i soci del club capitolino la Consob avrebbe  deciso di fare chiarezza e quindi “già nel tardo pomeriggio, dopo la chiusura di Piazza Affari, Pallotta e Unicredit i soci saranno  chiamati a comunicare al mercato.”

Alle ore 19,42 di stasera è arrivata la conferma alle anticipazioni. In un comunicato AS Roma SPV LLC, la società di James Pallotta che è azionista di maggioranza di NEEP Roma Holding, a sua volta controllante del club giallorosso, ha diramato la seguente nota. «In aggiunta al comunicato diffuso domenica dal presidente della Roma, James Pallotta, in relazione agli articoli su un nuovo potenziale investitore nella NEEP Roma Holding S.p.A. (la controllante di AS Roma S.p.A.) e su richiesta dalla Consob, AS Roma SPV LLC, azionista di maggioranza di NEEP Roma Holding S.p.A., rende noto che è stata informata sulle conversazioni tra Unicredit S.p.A. e un potenziale investitore cinese in relazione alla potenziale vendita di tutto il pacchetto o di una parte delle quote di Unicredit nella NEEP Roma Holding S.p.A..».

La nota prosegue spiegando che “AS Roma SPV LLC rende noto che non ci sono state discussioni formali o negoziazioni tra AS Roma SPV LLC e qualsiasi potenziale investitore cinese in relazione ad un aumento di capitale di NEEP Roma Holding S.p.A e nemmeno AS Roma SPV LLC, e, per quanto ci risulta, neanche Unicredit hanno ricevuto alcuna proposta formale relativa ad una potenziale cessione di quote di NEEP Roma Holding S.p.A. o ad una proposta di aumento di capitale di NEEP Roma Holding S.p.A”,

«AS Roma SPV LLC” ha concluso la nota “crede fermamente nel mantenimento della riservatezza delle discussioni che riguardano potenziali partner strategici della Roma e crede nella tutela dell’integrità dei mercati sui quali è quotata AS Roma e chiede che tutti i nostri partner rispettino lo stesso standard di riservatezza e integrità. Accogliamo con favore l’opportunità di impegnarci con validi partner provenienti da qualsiasi parte del mondo che ci possano aiutare nelle nostre iniziative per fare di AS Roma uno dei principali club nel mondo». «Prima di qualsiasi accordo definitivo -conclude il comunicato- non faremo commenti su tali argomenti».