Il divorzio da Jose Mourinho e l’ingaggio di Carlo Ancelotti ha comportato un’importante risparmio di costi per il Real Madrid. Secondo quanto riportato dal sito spagnolo Futbol Finanzas lo stipendio annuale percepito dal tecnico italiano è di 7,5 milioni di euro, un po’ più della metà dei 14 milioni che il club presieduto da Florentino Perez pagava allo Special One.

Da questa stagione spende qualche cosa meno per il tecnico anche il Barcellona. Il nuovo allenatore del Barca, l’argentino Gerardo Martino, percepisce infatti uno stipendio di 5,4 milioni, inferiore dunque ai 7 milioni del suo predecessore Tito Vilanova.

Il tecnico dell’Athletico MadridDiego Simeone, è il terzo allenatore più pagato della Liga con uno stipendio di circa 2,5 milioni, e si colloca davanti a quello dell’Athletic Bilbao, Ernesto Valverde, che percepisce 2 millioni a stagione, e a quelli di Valencia e Villarreal che ricevono entrambi uno stipendio di 1,8 milioni.

I tecnici meno pagati del campionato spagnolo sono quelli di Real Sociedad, Osasuna, Real Valladolid, Rayo Vallecano e Almeria, il cui stipendio è di 500mila euro.