Il Barcellona ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisto di un terreno contiguo alla Ciutat Esportiva Joan Gamper, il centro di allenamento delle giovanili del club, situato a Sant Joan Despí, nei pressi della città catalana. Il terreno, che è di di quasi 27.000 metri quadrati ed è costato attorno a 8,2 milioni di euro, aumenterà del 20 % l’ampiezza attuale del centro . Secondo i termini dell’intesa, il Barcellona potrà pagare  la somma richiesta in cinque anni.

Con l’integrazione del nuovo terreno la superficie totale del centro arriverà a un totale di  129.308 metri quadrati. Ed è evidente come l’operazione testimoni, se mai ce ne fosse bisogno, l’importanza che per il club catalano riveste il settore giovanile. L’ormai celebre Cantera blaugrana, d’altronde, è stato il segreto dei recenti successi euro-mondiali non solo del Barcellona ma anche della nazionale spagnola.

Calciatori come Xavi, Iniesta, Sergi Busquets sono da tempo la struttura portante sia del club blaugrana che delle Furie Rosse di Vicente del Bosque.  A questi bisogna aggiungere il pluri-pallone d’oro Lionel Messi, che sebbene argentino, è arrivato in Catalogna così giovane da essere cresciuto nella Cantera blaugrana.