SHARE
Pep Guardiola, allenatore del City campione d'Inghilterra (Foto Insidefoto / Paco Largo / Panoramic.)

Bilancio Manchester City 2017-2018 – Il Manchester City ha archiviato l’esercizio 2017-2018, coinciso con la vittoria della Premier League e della Coppa di Lega, con ricavi al netto delle plusvalenze pari a 500,45 milioni di sterline, in crescita rispetto ai 473,37 milioni di sterline del 2016-2017, e un utile di 10,43 milioni di sterline, in miglioramento rispetto al risultato positivo di circa un milione della stagione precedente.

«La stagione record del Manchester City in campo», si legge nel bilancio Manchester City  2017-2018, «si è riflessa nella relazione finanziaria di quest’anno, con ricavi record superiori per la prima volta a 500 milioni di sterline e con un risultato netto in utile per il quarto anno consecutivo».

«Durante questo anno, il decimo dall’acquisizione del club da parte dello sceicco Mansour nel 2008, la squadra maschile ha vinto la Premier League superando più di 25 record, incluso quello relativo ai gol segnati, al maggior numero di partite vinte, oltre ad essere la prima squadra nella storia del campionato di calcio inglese a raggiungere 100 punti (anche dopo aver aggiustato per tre punti una vittoria negli anni precedenti)».

Bilancio Manchester City 2017-2018
Bilancio Manchester City 2017-2018

Bilancio Manchester City 2017-2018, la suddivisione dei ricavi

All’aumento dei ricavi del club guidato dal CEO, Ferran Soriano, hanno contribuito tutte le principali linee di business. I ricavi da stadio (54.073 spettatori in media all’Etihad Stadium nel 2017-2018) si sono attestati a 56,62 milioni di sterline, i diritti tv legati alla partecipazione alla Champions League hanno portato nelle casse del City circa 54,57 milioni di sterline.

I diritti tv della Premier League e di altre competizioni sono valsi ricavi per 156,94 milioni, mentre le attività commerciali e le sponsorizzazioni sono passate dai 218 milioni del 2016-2017 ai 232,31 milioni di sterline del 2017-2018.Bilancio Manchester City 2017-2018, la suddivisione dei ricavi

Bilancio Manchester City 2017-2018, la suddivisione dei ricaviPer quanto riguarda la gestione del parco calciatori, nella stagione 2017-2018 il Manchester City ha registrato plusvalenze per circa 39,06 milioni.

Bilancio Manchester City 2017-2018, il rapporto tra costi e ricavi

Il bilancio Manchester City 2017-2018 ha registrato costi operativi per complessivi 525,65 milioni di sterline a fronte di ricavi caratteristici e derivanti dalla gestione del parco calciatori per 539,51 milioni di sterline.

Il costo del personale (210 risorse impiegate nell’area tecnica, più altre 239 nell’area commerciale e amministrativa) si è attestato a 259,63 milioni di sterline, in flessione rispetto ai 264,13 milioni del 2016-2017.

Il rapporto tra costo del personale e ricavi caratteristici è pari al 52%, in miglioramento rispetto al 56% della stagione precedente.

Cresce invece il peso degli ammortamenti dei diritti alle prestazioni sportive dei calciatori, pari a 134,28 milioni di sterline (121,74 milioni nel 2016-2017).

Bilancio Manchester City 2017-2018, il valore della rosa a bilancio

Al netto degli ammortamenti per 134,28 milioni di sterline il valore della rosa del Manchester City al 30 giugno 2018 era pari a 372,18 milioni, in aumento rispetto ai 333,9 milioni del 2016-2017.

LASCIA UNA RISPOSTA: