SHARE
stadio napoli polemiche
Luigi De Magistris, sindaco Napoli, e Aurelio De Laurentiis presidente del Napoli (Insidefoto)

Napoli a Bari – La lunga battaglia tra il Comune di Napoli e il club di Aurelio De Laurentiis non sembra volersi placare. E’ di questa mattina la notizia secondo cui il presidente dei partenopei – per sua stessa ammissione – avrebbe chiesto infatti alla Uefa una deroga per disputare le gare casalinghe di Champions allo stadio San Nicola di Bari. De Laurentiis ha spiegato di voler costruire uno stadio tutto suo entro i prossimi due anni e di essere disposto, per ora, a pagare di tasca propria per permettere ai napoletani di raggiungere la Puglia e seguire la propria squadra del cuore nelle gare della massima competizione calcistica europea.

Napoli a Bari, il sindaco frena: «Impensabile non giocare la Champions al San Paolo»

La bomba lanciata dal presidente azzurro ha ovviamente contribuito a gettare benzina sul fuoco. Non si è fatt attendere in questo senso la risposta del sindaco di Napoli Luigi de Magistris, che ha così commentato questa eventualità: «E’ impensabile, e non accadrà mai, che il Napoli non giochi al San Paolo. E’ anche grave che venga solo pensato, non solo detto: il Napoli gioca al San Paolo». La questione resta dunque delicata, anche se il Comune sta cercando il modo di riaprire le trattative con la società. Non resta che aspettare e vedere se le parti riusciranno ad arrivare ad un accordo.

LASCIA UNA RISPOSTA: