SHARE
Bilancio Torino calcio 2016
Il presidente del Torino, Urbano Cairo (Insidefoto.com)

Cairo sul mercato Torino – Urbano Cairo ha fatto il punto della situazione sul Torino per quanto riguarda la stagione 2018/2019, che ad Agosto prenderà ufficialmente il via. Il patron dei granata – in visita al ritiro della squadra in Valtellina – ha volute chiarire alcune questioni relative ai numeri del mercato del club e all’umore di una parte della tifoseria.

Bilancio Torino calcio 2016
Andrea Belotti esulta dopo un gol con il Torino (Foto: Insidefoto.com)

Cairo sul mercato Torino, il patron fa il punto della situazione

Come riportato da “Tuttosport”, Cairo ha dichiarato: «Per me siamo a buon punto, tutto sommato gli acquisti sono stati importanti. Izzo, Bremer e Meitè sono tre novità significative e costose, aspetti che vanno di pari passo. Si aggiungono Damascan, preso già a gennaio, e I riscatti di Niang, N’Kolou e Rincon. La somma totale porta a 49 milioni di euro ai quali vanno tolti I 10 incassati per Barreca. Da quando siamo tornati in Serie A il saldo tra acquisti e cessioni è negativo di 7 milioni. Questo per dire che non abbiamo chissà quali tesori da investire».

Cairo sul mercato Torino: «Un interesse di Prada e uomini vicini ad Abramovich? E’ una novità»

Poi chiude con una battuta su un ipotetico intressamento all’acquisto del club granata: «Un presunto interesse di una cordata formata dal brand Prada e uomini vicini ad Abramovich? E’ una novità assoluta, la prima volta che ne sento parlare».

LASCIA UNA RISPOSTA: