SHARE
stadio Bari senza acqua
Lo stadio San Nicola di Bari (Foto: Cesare Purini / Insidefoto)

Ai problemi della società, ora si aggiungono anche quelli relativi allo stadio. Come riporta l’ANSA, infatti, l’FC Bari 1908 non ha pagato la bolletta dell’acqua per lo Stadio San Nicola e il fornitore ha così provveduto al distacco. Riuscire a prendere acqua dai rubinetti della struttura è quindi impossibile. Il problema è particolarmente serio non solo per le attività del club, ma anche in vista del concerto di Vasco Rossi, in programma sabato prossimo, 16 giugno.

A dare notizia della situazione è la consigliera di opposizione Irma Melini (gruppo misto). “In queste ore mi hanno confermato che l’Acquedotto pugliese ha tagliato l’acqua allo Stadio San Nicola per morosità della FC Bari.  Con il taglio, effettuato già da qualche giorno, avremo il problema dell’imminente concerto del 16 giugno di Vasco Rossi“. Il debito ammonterebbe a circa 6.000 euro relativo a fatture non pagate per un intero anno.

La donna non ha comunque voluto stare con le mani in mano e si è così già rivolta al sindaco per cercare di provare a risolvere la situazione in tempi brevi. La lettera inviata al primo cittadino Antonio Decaro è dettata dalla volontà di “comprendere quali provvedimenti intenda oggi intraprendere per riprendere le redini dello Stadio San Nicola, visto che parliamo di una struttura la cui manutenzione e gestione è quanto mai discutibile da troppo tempo“. Attualmente infatti la gestione dello stadio è affidata totalmente proprio alla società biancorossa.

LASCIA UNA RISPOSTA: