SHARE
gialappa's mondiali 2018
La Coppa del Mondo (Foto Panoramic / Insidefoto)

La Fifa deciderà il prossimo 13 giugno sulla possibilità di anticipare l’allargamento del Mondiale a 48 squadre già a partire dal 2022. La proposta sarà infatti valutata nel 68° Consiglio Generale della Fifa, che si svolgerà il 13 giugno prossimo a Mosca.

All’ordine del giorno, ci sarà infatti l’analisi della proposta, da parte della Conmebol, di «effettuare uno studio di fattibilità sull’aumento del numero di squadre da 32 a 48 nella FIFA World Cup Qatar 2022».  La federazione calcistica sudamericana aveva infatti inviato una lettera a Gianni Infantino per chiedere di anticipare il passaggio della Coppa del Mondo a 48 squadre già nella prossima edizione.

I piani della Fifa, infatti, sono quelli di passare dall’attuale format a 32 squadre a quello da 48 squadre a partire dal torneo 2026. La Conmebol, però, spinge affinché la rivoluzione parta già dalla Coppa che si disputerà tra quattro anni in Qatar.

fifa bilancio 2016
Gianni Infantino presidente della FIFA (Insidefoto)

La lettere, firmata dai presidenti delle 10 associazioni affiliate alla Conmebol, è stata consegnata dal presidente Alejandro Domínguez a Infantino all’apertura del 68° Congresso ordinario della Confederazione calcistica sudamericana.

“Noi pensiamo in grande – le parole di Domínguez – e vogliamo che tutti voi possiate altrettante pensare in grande: per questo chiediamo alla Fifa che al Mondiale 2022 possano già partecipare 48 squadre”, ha concluso il numero 1 della Conmebol.

Aumentare il numero delle gare da 64 alle 80 previste dal format a 48 squadre creerebbe ulteriori sfide per la logistica del torneo Qatar. Soprattutto per quanto riguarda il calendario: la prima Coppa del Mondo in Medio Oriente si disputerà tra novembre e dicembre 2022, costringendo le leghe a rivoluzionare i calendari.

programmazione Mondiali 2018 Mediaset
La Coppa del Mondo FIFA (Insidefoto)

Il numero di qualificate dell’Uefa nel format a 48 squadre passa dalle attuali 13 a 16: Asia e Africa raddoppiano le proprie squadre qualificate, mentre Nord e Sud America salgono a 6 posti e l’Oceania avrà la certezza di un posto. Attualmente sono 211 le federazioni che fanno parte della Fifa, dal 2026 pertanto si qualificherà una squadra su quattro.

Il format della fase finale prevederà una prima fase a gironi con 16 gruppi da 3 squadre ciascuno, a cui farà seguito il turno dei sedicesimi di finale (32 qualificate, le prime due ci ciascun girone) e i seguenti turni ad eliminazione diretta fino alla finalissima.

LASCIA UNA RISPOSTA: