SHARE
anticipazioni seconda maglia Atletico Madrid 2018-2019
Tifosi dell'Atletico Madrid in tribuna (Foto: Insidefoto)

Anticipazioni seconda maglia Atletico Madrid 2018-2019. L’Atletico Madrid è pienamente concentrato sul finale di stagione dove è una delle semifinaliste di Europa League, ma è allo stesso tempo al lavoro con lo sponsor tecnico Nike per progettare le divise che saranno indossate nel 2018-2019 dai giocatori guidati da Diego Pablo Simeone.

Sul sito footyheadlines.com, uno dei più all’avanguardia su un tema che catalizza l’interesse di un numero sempre più elevato di appassionati, ha così dato le prime anticipazioni sulle caratteristiche della seconda maglia dei “Colchoneros”, destinata a essere utilizzata soprattutto nelle gare in trasferta.

Come è possibile vedere dalle immagini, il colore prevalente della casacca è un azzurro acceso, caratterizzato dalla presenza di inserti blu e rosso. Le tinte esatte utilizzate sulla maglia Nike Atletico 2018-19 away sono “Blue Gale” e “Blue Nebula” accanto a “Bright Crimson”. Lo swoosh, simbolo di Nike, e il logo del main sponsor Plus 500, sono invece in rosso. Lo stemma del club spagnolo è in blu e in rosso, colori tipici della società della capitale spagnola.

Ecco come potrebbe essere la seconda maglia 2018-2019 dell’Atletico Madrid

A livello tecnico il kit away 2018-2019 dell’Atletico Madrid si basa sul modello Nike Aeroswift 2018 World Cup di Nike, che ritroviamo nelle divise realizzate per il Mondiale di Russia dal brand americano. Non manca nemmeno il motivo a zig zag sulle maniche, caratterizzate da una tonalità di blu relativamente più scura. La traspirazione è facilitata in tutte le fasi di corsa.

Un angolo della seconda maglia 2018-2019 dell’Atletico Madrid

Il blu è un colore che è stato utilizzato per molti kit Atletico Madrid in passato, ad esempio nella stagione 2010-2011, anche se in quel caso la tonalità utilizzata era più scura. Per l’ufficializzazione della seconda maglia dell’Atletico sarà necessario attendere con ogni probabilità il mese di luglio 2018.

 

LASCIA UNA RISPOSTA: