SHARE
La pubblicità virtuale sbarca in Bundesliga
La pubblicità virtuale sbarca in Bundesliga

La Bundesliga dà il via libera alla pubblicità virtuale sui led a bordocampo.

Grazie a questa nuova tecnologia, prodotta da Supponor e Lagardère Sports, i club del massimo campionato tedesco potranno sfruttare gli spazi pubblicitari presenti a bordocampo offrendoli a diversi inserzionisti a seconda dei mercati televisivi di riferimento.

Grazie alla pubblicità virtuale sarà infatti possibile consentire a marchi diversi di occupare lo stesso spazio sui led a bordocampo, che potranno così mostrare inserzioni differenti a seconda del paese in cui sarà trasmessa la partita.

La tecnologia alla base della pubblicità virtuale è stata testata durante la partita di Bundesliga tra Borussia Dortmund e FC Augsburg dello scorso 26 febbraio, le cui immagini sono state trasmesse anche al di fuori della Germania, consentendo così di verificare l’efficacia del nuovo sistema.

Quello realizzato in occasione della sfida tra BVB e Augsburg è stato l’ultimo di una serie di test coordinati dalla DFL (la federcalcio tedesca, ndr), Supponor, Lagardère Sports e fornitore di tecnologia LED ADI.

Charlie Marshall, ceo di Supponor, ha dichiarato: “Grazie alla collaborazione con la DFL e i nostri partner, abbiamo reso la pubblicità perimetrale mirata al pubblico una realtà in Bundesliga. Supponor ha lavorato a stretto contatto con DFL, Sportcast e Lagardère Sports in Germania negli ultimi 12 mesi e la nostra tecnologia è diventata sempre più forte con il loro supporto”.

“Vogliamo ringraziare la DFL per la sua stretta e importante collaborazione e, naturalmente, ringraziare anche i nostri club partner che ci hanno supportato durante la fase di test”, ha aggiunto Philipp Hasenbein, amministratore delegato di Lagardère Sports Germany.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA: