SHARE
quanto vale mls 2017

La Major League Soccer si sposta di…social newtork: il campionato statunitense ha infatti annunciato oggi di aver raggiunto un accordo con Twitter per la trasmissione di contenuti live e on demand sulla piattaforma social.

Da Facebook, dove le gare erano trasmesse nella passata stagione, la MLS passa quindi su Twitter: secondo i termini dell’accordo, per i prossimi tre anni la piattaforma social potrà trasmettere fino a 24 partite in diretta streaming per gli appassionati statunitensi.

Sugli account @MLS e @UnivisionSports su Twitter saranno quindi disponibili le partite negli Usa, mentre highlights e altre funzionalità saranno disponibili per gli utenti in tutto il mondo tramite gli account @MLS e @FutbolMLS.mls 12 candidate espansione campionato

“Siamo entusiasti di poter collaborare con la Major League Soccer per portare le partite di calcio in diretta su Twitter”, ha dichiarato Kay Madati, responsabile globale delle partnership per i contenuti su Twitter. “Gli appassionati di MLS ora avranno a disposizione, in un unico posto, la partita live insieme ai commenti in tempo reale da parte di esperti e altri fan”.

Chris Schlosser, vicepresidente dei media della MLS, ha affermato che la lega “si sforza costantemente di connettersi con i fan in modi nuovi e innovativi. I nostri fan sono i più giovani e più social tra quelli dei principali sport professionistici, motivo per cui siamo entusiasti di collaborare con Twitter per presentare le partite in diretta sulla loro piattaforma”.

La prima partita della stagione è già andata in onda sabato, con la sconfitta casalinga del Real Salt Lake City per 5-1 contro il Los Angeles FC.

Persa la MLS, tuttavia, Facebook ha già firmato un altro colpo: la piattaforma social di Mark Zuckerberg ha infatti siglato un accordo con la MLB, la lega statunitense di baseball, per poter trasmettere 25 gare in stagione, diritti per cui, stando a Bloomberg, Facebook avrebbe pagato tra i 30 e i 35 milioni di dollari.

LASCIA UNA RISPOSTA: