SHARE
Il presidente del Milan, Yonghong Li (foto: Daniele Mascolo)
Il presidente del Milan, Yonghong Li (foto: Daniele Mascolo)

Debiti Yonghong Li – Il presidente del Milan, Yonghong Li, attraverso il veicolo di Hong Kong, Rossoneri Sport Investment Co., Limited, non ha rimborsato il prestito da 8,3 milioni di dollari (circa 7 milioni di euro), concesso lo scorso 28 agosto dal gruppo cinese (ma con sede legale alle Cayman) Teamway International Group Holdings Ltd, la cui scadenza era fissata al 28 febbraio.

Secondo quanto riportato in un documento ufficiale depositato presso la borsa di Hong Kong, dove Teamway è quotata, le parti si sono accordate per allungare di un mese la scadenza del finanziamento, che è stata così spostata al 28 marzo 2018, ma portando il tasso di interesse sul prestito dal 14% al 24%.

fassone fatturato milan raggiungere juventus (foto Calcio e Finanza)
(foto Calcio e Finanza)

Debiti Yonghong Li, anche la moglie garante del prestito

Teamway, che aveva già ottenuto da Yonghong Li come garanzia il 100% del capitale della società delle British Virgin Island, Rossoneri Advance Co., Limited, ha ottenuto anche la garanzia personale della moglie di Yonghong Li, la signora Huang Qingbo, che nei documenti presentati ai tempi dell’acquisto del Milan risultava proprietaria della quota di maggioranza della Zhuhai Zhongfu, e del 25% di un’altra società, la DongGuang Transmission.

Milan, i tifosi “svelano” un nuovo prestito da 8 milioni di dollari a Yonghong Li

In base al nuovo accordo, Yonghong Li potrà estendere la durata del prestito di un altro mese, ma sarà tenuto a rimborsare una parte del finanziamento, indicata in 3 milioni di dollari, entro il 15 marzo 2018.

milan indagine rossoneri sport
Catena di controllo AC Milan dopo l’acquisizione da parte di Yonghong Li

Debiti Yonghong Li, il prestito ponte al 18%

Se non riuscisse a fare fronte a questo impegno entro tale data, il presidente del Milan dovrà concordare un prestito ponte a copertura di questa somma, con un tasso al 18%.

Gli 8,3 milioni di dollari ottenuti dalla Rossoneri Sport Investment di Hong Kong da parte di Teamway erano serviti a sottoscrivere parte dell’aumento di capitale del Milan deliberato dal club rossonero lo scorso maggio.

LASCIA UNA RISPOSTA: