SHARE
Ronaldo nel corso della festa per i 110 anni dell'Inter
Ronaldo nel corso della festa per i 110 anni dell'Inter

«Per adesso ho tanti altri progetti importanti. Sicuramente mi farebbe piacere tornare con un ruolo per aiutare l’Inter a crescere ancora Ma in questo momento sono impegnato in tanti altri progetti, sono ancora sempre in giro, però, sì, direi che mi piacerebbe tornare».

Così Ronaldo nel corso della festa per i 110 anni dell’Inter svoltasi ieri sera al Pirelli Hangar Bicocca.

«Sono molto orgoglioso di essere stato l’attaccante più votato per la Hall of Fame dell’Inter. È una grande soddisfazione. L’Inter e i suoi tifosi sono sempre nel mio cuore. Il mio trasferimento qui è tra le cose più importanti della mia vita. I primi 110 anni di questo club sono stati bellissimi, per i prossimi 110 i tifosi si aspettano ancora di più», ha aggiunto il fuoriclasse brasiliano.

«Qui ho il vinto Pallone d’Oro», -ricorda sorridendo il fenomeno, «il premio come miglior giocatore Fifa e Uefa. Ho mantenuto grandi amicizie ma sofferto tanto con infortuni e sconfitte. Bisogna anche ricordare la fase in cui era impossibile vincere per tutta la trama fuori campo. È stato tutto bellissimo, non ho niente da lamentarmi».

LASCIA UNA RISPOSTA: