SHARE
(foto Insidefoto.com)

Quanto costa vedere il calcio in Spagna? Da quando Mediapro ha acquisito i diritti tv della Serie A, è una domanda che in molti si fanno.

In attesa di scoprire quali saranno le strategie della società spagnola e dove vedremo il campionato in tv nei prossimi tre anni, abbiamo analizzato le diverse modalità di fruizione delle partite della Liga ma anche del calcio europeo in Spagna.

Sono cinque i canali che trasmettono il calcio in Spagna:

  • beIN LaLiga, che trasmette 8 partite della Liga in esclusiva per ciascuna giornata, sempre Barcellona o Real Madrid, ad esclusione del Clásico di ritorno, oltre alla Coppa del Re;
  • beIN Sports, che trasmette tutta la Champions League ad eccezione delle gare in chiaro, tutta l’Europa League, le migliori gare dei campionati esteri come Serie A, Ligue 1 e alcune altre competizione come la Copa Libertadores;
  • Gol HD, che trasmette una gara della Liga in esclusiva e 2 gare della Liga 123 (la Segunda Division) ogni giornata, oltre una partita della Coppa del Re e l’esclusiva delle semifinali; 
  • Movistar Partidazo, che trasmette una gara della Liga a giornata (quasi sempre Barcellona o Real Madrid), compreso il Clásico del girone di ritorno, oltre alla miglior partita della Segunda Divisione a giornata e i play-off promozione;
  • LaLiga 123 TV: 10 partite della Liga 123 ogni giornata.
bein sports investimenti mercato mondiale calcio
(foto Insidefoto.com)

Al centro dell’offerta c’è beIN Sports, sbarcata nella penisola iberica proprio in collaborazione con Mediapro per trasmettere le gare della Liga. La maggior parte delle partite vengono trasmesse tramite la piattaforma beIN, sia tramite il servizio beIN Connect che attraverso altri servizi, che vedremo in seguito.

L’offerta di beIN Connect per il calcio è così suddivisa:

  • il pacchetto base, da 9,99 euro al mese, consente ai tifosi di accedere a quattro canali: beIN LaLiga, beIN Sports, Gol HD, LaLiga 123 TV;
  • il pacchetto base+partidazo, da 16,99 euro al mese, con il canale Movistar Partidazo che si aggiunge ai quattro di cui sopra;
  • il pacchetto base+intrattenimento, da 14,99 euro al mese, comprensivo dei quattro canali base più quelli di intrattenimento (ad esempio Fox e Fox Life);
  • il pacchetto “amigos“, da 16,99 euro al mese, che consente la visione in contemporanea su tre account diversi del pacchetto base (diventa 39,99 al mese aggiungendo il Movistar Partidazo). 

Quanto costa vedere il calcio in Spagna

Questi pacchetti sono visibili su smart tv, iOs e Android, Chromecast, pc/Mac e Playstation.

Quanto costa vedere il calcio in Spagna, le offerte delle tv

L’alternativa sono i pacchetti offerti da alcune società di telecomunicazioni, su tutte Movistar. Si tratta, però, di pacchetti comprensivi di connessione internet per la casa: Movistar, ad esempio, offre il pacchetto base calcio (con beIN LaLiga, beIN Sports e Movistar Partidazo e in aggiunta la Premier League, per cui ha l’esclusiva assoluta in Spagna) per la tv a 80 euro al mese, compresa la linea internet fibra da 50mb, oltre a chiamate ecc.

Liga sponsor Movistar, la compagnia di telecomunicazioni è favorita

Vodafone, invece, a chi è già cliente di Vodafone Tv offre il pacchetto calcio a 20 euro aggiuntivi, mentre per chi non è cliente, offre i canali beIN e una linea fibra a 120mb a 77 euro mensili. Cifra simile a quella del pacchetto Orange, che offre la linea internet a 51,95 mensili, con Liga e Copa del Rey a 9,95 euro aggiuntivi e la Champions a ulteriori 10 euro mensili.

 

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA: