SHARE
ferrero indagato sampdoria riciclaggio
Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero (Foto: Insidefoto.com)

Lotito e Ferrero in politica? Aumentano le voci su una possibile “discesa in campo” dei presidenti di Lazio e Sampdoria alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo nell’area del centrodestra, nella lista «Noi con l’Italia», che ha tra i principali esponenti Raffaele Fitto, Lorenzo Cesa, Saverio Romano e Maurizio Lupi.

Ieri il patron della Sampdoria ha partecipato a sorpresa alla conferenza stampa che, a Roma, ha presentato il nuovo simbolo del partito. Non ha confermato la candidatura, ma non l’ha nemmeno smentita, anzi. «Sono qui – ha dichiarato con il suo solito piglio scanzonato – solo per salutare degli amici. Io lavoro e penso al calcio, al cinema, alla cultura. Se volete sapere di possibili candidature chiedete a loro. Io non sono un politico, sono passato per incontrare un amico, con il quale stiamo partendo per andare in Spagna a vedere una partita di calcio».

Il Viperetta, insomma, è sgusciato via in dribbling, cosa nella quale è abilissimo. Prima
di andarsene ha pure parlato di Berlusconi: «Lui è un grande, sta cogliendo una bella rivincita».

Dove vedere Lazio-Zulte Waregem
Claudio Lotito presidente della Lazio (foto Insidefoto.com)

Della lista «Noi con l’Italia» dovrebbe far parte anche Claudio Lotito. «Non c’è ancora una proposta concreta – ha detto il numero uno della Lazio – ma qualora arrivasse, valuterò…».

Per Lotito si è parlato anche di una proposta possibile da Forza Italia, che potrebbe schierare tra le sue fila anche l’ex amministratore delegato del Milan e oggi presidente di Mediaset Premium, Adriano Galliani.

LASCIA UNA RISPOSTA: