SHARE
tribune in piedi stadi Premier League
Old Trafford, lo stadio del Manchester United (Foto: Insidefoto.com)

Non si ferma la polemica tra Manchester United e Siviglia per i biglietti delle due gare degli ottavi di finale di Champions League. Un botta e risposta fatto di rincari e rimborsi ai propri tifosi.

Una polemica nata infatti dopo l’ufficializzazione dei prezzi per la sfida di andata, che si giocherà il prossimo 21 febbraio al Sánchez-Pizjuán di Siviglia: per il settore ospiti, il prezzo dei tagliandi era di 89 sterline (circa 100 euro). Cifra ritenuta esagerata dai tifosi dello United, che hanno spinto la società inglese ad intavolare una trattativa con gli spagnoli per far abbassare le cifre.

(Foto Insidefoto.com)

Trattativa che è fallita: il prezzo di 100 euro è rimasto tale, così lo United ha pensato innanzitutto a rimborsare i propri tifosi. In sostanza, i supporter dei Red Devils che compreranno il biglietto pagheranno solo 54 sterline, ottenendo dalla società inglese un rimborso per le altre 35 sterline. Il prezzo di 54 sterline non è stato fissato casualmente: si tratta della cifra spesa dai tifosi del Liverpool per la trasferta a Siviglia nella fase a gironi di Champions.

In che modo il Manchester United rimborserà i propri tifosi? Semplicemente con l’aumento dei biglietti per il settore ospiti per la sfida di ritorno, che si giocherà il prossimo 13 marzo. I fan del Siviglia che vorranno acquistare un biglietto per l’Old Trafford dovranno sborsare la stessa cifra di quelli dello United, ovverosia 89 sterline: con la differenza rispetto al prezzo preventivato, i Red Devils rimborseranno i propri tifosi che seguiranno la squadra in Spagna all’andata (e quanto avanzerà verrà versato nelle casse della Manchester United Foundation, la fondazione di beneficenza della società inglese).

siviglia dividendi soci
Tifosi del Siviglia (foto Insidefoto.com)

Polemica finita qui? Tutt’altro. Perché è arrivata anche la risposta del Siviglia: anche gli spagnoli rimborseranno i propri tifosi, che non pagheranno più dei 60 euro inizialmente stabiliti dal Manchester United, con la differenza che sarà colmata dal club. In più, la società andalusa ha presentato un reclamo formale all’Uefa poiché lo United avrebbe fornito meno del 5% dei biglietti che devono essere riservati, secondo il regolamento della federcalcio continentale, al club ospite. Per ragioni di sicurezza, i Red Devils avrebbero messo a disposizione infatti 2.995 biglietti, ovverosia il 4,1% della capienza dell’Old Trafford, circa 800 in meno rispetto ai 3.800 previsti in base alla norma del 5%.

LASCIA UNA RISPOSTA: