SHARE
ricavi san siro juventus stadium 2016
San Siro e lo Juventus Stadium (foto Insidefoto.com)

Ricavi San Siro Allianz Stadium 2017 – La sfida dei ricavi tra San Siro e l’ex Juventus Stadium, oggi Allianz Stadium, resta sempre argomento caldo. Un confronto generazionale quasi, tra lo storico impianto e il nuovo che avanza (e che ormai è una certezza). Ma chi incassa di più dai ricavi extracalcistici?

Per scoprirlo, abbiamo analizzato i bilanci al 30 giugno 2017 di M-I Stadio srl, la società controllata alla pari da Inter e Milan per la gestione de Meazza (di proprietà del Comune), e quello della Juventus, visto che la gestione dello Stadium è unicamente della società bianconera.

Per la prima volta dall’apertura dello Stadium, si registra il sorpasso da parte dell’impianto torinese: nella stagione 2016/17, infatti, la casa della Juventus ha avuto maggiori ricavi extra calcistici rispetto a San Siro, nonostante al Meazza giochino due squadre (con l’impianto quindi occupato in tutte e 38 le giornate di Serie A).

San Siro nella stagione 2016/17 ha avuto ricavi da attività commerciali, sponsorizzazioni, museo e grandi eventi (escludendo quindi l’affitto versato da Inter e Milan) per 13,86 milioni di euro, in leggera contrazione dai 15,79 milioni della stagione 2015/16, un calo dovuto alla presenza nella scorsa annata della finale di Champions League, che aveva fatto lievitare i ricavi.

Ricavi San Siro Allianz Stadium 2017

Quest’ultimi dagli ultimi anni hanno pure un “rivale” in più: l’apertura di Casa Milan infatti, con conseguenti Museo e Store solo rossoneri, ha avuto numeri importanti per quanto riguarda i ricavi, seppur ancora distanti da quelli fatti registrare presso lo stadio (sempre per il discorso delle due squadre).

Ricavi San Siro Allianz Stadium 2017

Ricavi San Siro Allianz Stadium 2017, l’impianto bianconero

In netta crescita invece i ricavi dello Juventus Stadium nella stagione 2016/17, l’ultima in cui ha mantenuto la denominazione originale (il nome Allianz Stadium è diventato ufficiale dall’1 luglio 2017).

Dai 9,5 milioni del 2015/16 per le attività commerciali (come “Accendi una Stella”, membership, Stadium Tour e Museo) e per i proventi da attività al di fuori del match day, il club bianconero è passato ai 1,6 milioni di euro della stagione 2016/17. Tuttavia, nel bilancio bianconero non è specificato se alla voce altri proventi siano ricompresi anche i 2,75 milioni relativi allo sfruttamento dei naming rights dell’impianto da parte di Sportfive (che li ha, per le prossime stagioni, ceduti ad Allianz).

2 COMMENTI

  1. la famiglia agnelli elkann a Torino, caso senza precedenti e paragoni in Europa, è protetta da media omertosi (e da tifosi che o la appoggiano in modo dogmatico o scendono a patti con loro vedi il caso biglietti . 12 anni fa, prima chje elkann e andrea agnelli entrassero in azione, la Juventus aveva ricavi uguali a barcellona e real madrid e manchester united ,superiori al Bayern Monaco . Oggi la Juventus grazie allo stadietto costruito con 4 spiccioli autofinanziato da 40mila posti e ad agnelli ed elkann che non hanno mai investito un euro di tasca loro ma gestiscono la Juventus con 0 rischio d’impresa e con i soldi che ogni anno versano i tifosi, ha ricavi che sono la metà di questi club e nel medio lungo termine non potrà competere con essi

  2. Giovanni smettila…. stai intasato tutti i forum, perfino uno di ingegneria, con decine di alias diversi…. se non ti piace la juve e gli agnelli tifa milan o Inter con i cinesi…. oppure la Roma con i Merigani. .. oppure la Lazio con i Lotito e tare… ma smettila di frantumare i cosiddetti….

LASCIA UNA RISPOSTA: