SHARE
malagò italia senza mondiale conseguenze
Giovanni Malagò, presidente del CONI - Photo Samantha Zucchi Insidefoto

Giovanni Malagò è stato intercettato a margine della cerimonia di assegnazione del premio “Andrea Fortunato”, giunto alla nona edizione, che si è tenuta presso la Sala Giunta del Comitato olimpico. Il numero 1 del Coni si è soffermato sulle polemiche scaturite dall’arbitraggio di Lazio-Torino e di conseguenza sull’utilizzo della Var: «Le polemiche di ieri in Lazio-Torino? Lo dico dal primo giorno che la Var è una grande conquista, mi sembra che oggettivamente come dicono le statistiche abbia diminuito moltissimo i casi di discussione. Poi c’è il tema di quando applicarla e come interpretarla, ma questo non significa che bisogna avere paura della tecnologia», ha spiegato.

Rizzoli: «Dopo l’introduzione del VAR i gialli per protesta sono calati del 30%»

«La Lazio ha parlato di malafede rispetto all’arbitraggio di Giacomelli? L’ultima cosa al mondo che io posso fare è un commento su questioni tecniche e arbitrali», ha poi detto in conclusione.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA: