SHARE
sponsor frosinone stadio stirpe
Il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe (foto: ufficio stampa Frosinone)

Il Frosinone sarà la prima società di calcio italiana a finanziarsi attraverso una offerta online di mini-bond.

Secondo quanto annunciato dal club laziale sul proprio sito web, il prossimo 20 novembre il club presieduto da Maurizio Stirpe avvierà un’offerta pubblica di sottoscrizione di mini-bond su Tifosy, la piattaforma di crowdfunding specializzata nello sport, fondata dall’ex banker di Goldman Sachs e Morgan Stanley, Fausto Zanetton, in partnership con Gianluca Vialli.

Attraverso il collocamento del mini-bond il Frosinone punta a «sviluppare nuovi progetti dentro ed intorno allo Stadio Benito Stirpe», da poco inaugurato.

sponsor frosinone stadio stirpe frosinone nuovo stadio stirpe abbonamenti

Ma l’offerta, rivolta in particolare ai tifosi del Frosinone e alle realtà del territorio, rappresenta anche un’opportunità di investimento. I mini-bond del Frosinone, spiega il club, offriranno un rendimento interessante, oltre che la possibilità di supportare la crescita della società da un punto di vista economico.

La campagna di mini-bond del Frosinone Calcio verrà lanciata il prossimo 20 novembre.

Per conoscere le modalità e i dettagli dell’investimento, è necessario registrarsi sulla piattaforma Tifosy a questo indirizzo: www.tifosy.com/frosinone.

LASCIA UNA RISPOSTA: