SHARE

Classifica uomini più ricchi in Cina 2017 – L’istituto di ricerca cinese Hurun ha pubblicato la sua tradizionale classifica relativa agli uomini più ricchi della Cina, censendo il patrimonio di oltre 2.000 uomini d’affari.

Dalle rilevazioni effettuate da Hurun emerge come il patron di Wanda, Wang Jianlin, che fino allo scorso anno guidava la classifica degli uomini più ricchi in Cina, sia scivolato fino al 5° posto, vedendo il suo patrimonio personale passare da 27,5 miliardi di euro (215 miliardi di yuan) a 19,9 miliardi di euro (155 miliardi di yuan).

Wang Jianlin, cui fa capo, tra l’altro, il colosso dei diritti tv e dello sport marketing Infront e il 20% dell’Atletico Madrid, è stato penalizzato dalla pesante flessione in borsa delle azioni delle sue società, a seguito della decisione del governo cinese di limitare l’operatività sui mercati esteri dei gruppi, come Wanda, che hanno investito pesantemente in settori non più ritenuti strategici, come lo sport e l’entertainment.

Il nuovo numero uno della classifica degli uomini più ricchi in Cina è diventato così Xu Jiayin, cui fa capo il colosso dell’immobiliare Evergrande. Secondo le rilevazioni di Hurun,   Xu Jiayin può contare su un patrimonio personale di 290 miliardi di yuan (37,1 miliardi di euro al cambio attuale), in crescita del 272% rispetto alla rilevazione del 2016 in cui aveva un patrimonio 78 miliardi di yaun (circa 9 miliardi di euro) e figurava al 10° posto della classifica.

Ranking Wealth RMB bln Wealth EUR bln Name Age Enterprise Industry
1 290 37,1 Xu Jiayin 59 Evergrande Real estate, investments
2 250 32,0 Ma Huateng 46 Tencent IT, entertainment
3 200 25,6 Ma Yun & family 53 Alibaba E-commerce, fintech
4 160 20,5 Yang Huiyan 36 Country Garden Real estate
5 155 19,9 Wang Jianlin & family 63 Wanda Real estate, culture
6 150 19,2 Wang Wei 47 SF Express Express delivery
7 125 16,0 Li Yanhong & Ma Dongmin 49 – 47 Baidu Search engine
8 115 14,7 He Xiangjian & He Jianfeng 75 -50 Midea Home appliances
8 115 14,7 Yan Hao & family 31 China Pacific Construction Roads
10 110 14,1 Ding Lei 46 Netease IT, entertainment
10 110 14,1 Li Shufu & Li Xingxing 54 – 32 Geely Car manufacturing
12 100 12,8 Zhang Zhidong 45 Tencent IT, entertainment
12 100 12,8 Zong Qinghou & family 72 Wahaha Drinks
14 95 12,2 Yao Zhenhua 47 Baoneng Investments, real estate
15 93 11,9 Zhang Jindong 54 Suning Retail, real estate
16 86 11,0 Lu Zhiqiang & family 65 Oceanwide Real estate, finance, investments
17 80 10,2 Wang Wenyin & Liu Jiehong 49 – (?) Amer Cable and copper products
18 75 9,6 Yan Bin 63 Reignwood Red Bull, real estate
19 72 9,2 Sun Hongbing 54 Sunac Real estate
20 71,50 9,2 Zhou Qunfei & Zheng Junlong 47 Lens Manufacturing
21 70 9,0 Liu Qiangdong 43 JD E-commerce
22 68 8,7 Lei Jun 48 Xiaomi Mobile phones, investments
23 65,5 8,4 Zhang Shiping & family 71 Weiqiao Pioneering Textiles, aluminum
24 65 8,3 Gong Hongjia & Chen Chunmei 52 – 52 Hikvision Digital Technology Video surveillance products
25 62,5 8,0 Guo Guangchang 50 Fosun Investment, steel, pharmaceuticals
26 61 7,8 Shi Yuzhu & family 55 Giant Finance, online games, investments
27 59 7,6 Sun Piaoyang & Zhong Huijuan 59 Hengrui Medicine Pharmaceuticals
28 57,5 7,4 Wang Qingtao 55 Zhongrong Xinda Group Coal
28 57,5 7,4 Wang Wenxue 50 Fortune Land Development Real estate
30 57 7,3 Liu Yongxing & family 69 East Hope Aluminium, feed
30 57 7,3 Wu Yajun & family 53 Longfor Real estate

Il “grande balzo in avanti” del patron di Evergrande, come sottolinea il Financial Times, va ricollegato al supporto che il governo cinese sta dando agli imprenditori che stanno supportando la crescita interna del Paese anziché procedere, come fatto da Wang Jianlin, in importanti acquisizioni all’estero (anche a debito) in settori non più considerati strategici.

Una tendenza testimoniata anche dall’ingresso nella Top 10 di un altro operatore del settore immobiliare come Yang Huiyan, principale azionista di Country Garden, passato dal 22° posto del 2016 al 4° posto del 2017. In un anno, secondo le rilevazione di Hurun, la ricchezza di Yang Huiyan è cresciuta del 230% da 48,5 miliardi di yuan nel 2016 a 160 miliardi di yuan (20,5 miliardi di euro) nel 2017.

Classifica uomini più ricchi in Cina 2017: Zhang Jindong più ricco rispetto al 2016 ma fuori dalla Top 10

Esce dalla Top 10 della classifica degli uomini più ricchi in Cina il numero uno di Suning e principale azionista dell’Inter, Zhang Jindong.

Secondo le rilevazioni di Hurun, il patron dell’Inter, che nel 2016 era il 10° uomo più ricco della Cina con un patrimonio personale stimato in 78 miliardi di yuan (9,9 miliardi di euro al cambio attuale), nel 2017 si piazza invece al 15° posto.

suning diritti tv serie a
Zhang Jindong (foto Insidefoto.com)

In un anno, tuttavia, la ricchezza personale del proprietario dell’Inter è cresciuta di circa il 20% attestandosi nel 2017 a 93 miliardi di yuan, che al cambio attuale equivalgono a 11,9 miliardi di euro.

Il passo indietro in classifica è dunque legato all’ingresso nella Top 10 di figure emergenti quali Li Shufu e Li Xingxing, cui fa capo il gruppo automobilistico Geely, passati dal 50° al 10à posto.

Classifica uomini più ricchi in Cina 2017: Yonghong Li non in classifica

Non c’è invece traccia nella classifica degli uomini più ricchi della Cina del presidente del Milan, Yonghong Li.

Nonostante la classifica di Hurun censisca oltre 2.000 imprenditori e uomini d’affari cinesi, il nome dell’uomo d’affari che lo scorso aprile ha rilevato il controllo del Milan dalla Fininvest di Silvio Berlusconi non è censito.

Il presidente del Milan, Yonghong Li (foto: Daniele Mascolo)
Il presidente del Milan, Yonghong Li (foto: Daniele Mascolo)

Nella nota metodologica sul lavoro svolto, Hurun segnala come la classifica possa non tenere traccia di alcuni individui che abbiano fatto in modo di tenere nascosta la propria ricchezza, ma di ritenere che la classifica rappresenti il tentativo più serio per identificare i principali imprenditori cinesi e per misurare le proprie partecipazioni.

Per chi volesse approfondire la classifica completa è disponibile sul sito di Hurun (clicca qui)

Notizie correlate

LASCIA UNA RISPOSTA: