SHARE
tavecchio audizione antimafia
Lo stadio Friuli di Udine (Foto: Insidefoto.com)

San Siro o Dacia Arena: queste sarebbero le due ipotesi sul tavolo della Figc come sede per la gara casalinga dell’Italia nel prossimo spareggio per Russia 2018.

Aspettando il risultato di stasera contro l’Albania, che permetterà di capire se gli azzurri saranno o meno teste di serie, il sorteggio per gli spareggi si terrà a Zurigo martedì 17 ottobre alle ore 14.00: le partite d’andata del playoff verranno disputate tra il 9 e l’11 novembre 2017, quelle di ritorno invece tra il 12 e il 14.

Intanto la Federcalcio sta già pensando alla sede più opportuna per la gara casalinga. Due, quindi, le ipotesi a cui la Figc sta pensando, come riporta la Gazzetta dello Sport: Milano o Udine.

stadio San Siro Sala Milan Inter
Una veduta panoramica dello stadio San Siro di Milano (Foto: Insidefoto.com)

La squadra di Ventura scenderà in campo a San Siro nell’ipotesi peggiore, ovverosia che il sorteggio metta di fronte Buffon e compagni ad una nazionale di primo livello, come ad esempio Portogallo o Croazia. In tal caso, il Meazza sarebbe ritenuto ideale.

udinese costi ricavi nuovo stadio
(foto Insidefoto.com)

L’alternativa sarebbe Udine, che da quando è stato inaugurato la nuova Dacia Arena ha già ospitato alcune gare della nazionale, ultima la sfida al Liechtenstein. A spingere verso l’ipotesi friulana sarebbe anche la struttura dello stadio, che viene ritenuta ideale per supportare l’Italia in una partita decisiva come sarà lo spareggio per strappare il biglietto verso i Mondiali russi.

LASCIA UNA RISPOSTA: