SHARE
dove vedere Austria Vienna-Milan Tv streaming
Esultanza dei giocatori del Milan (foto Insidefoto.com)

Dopo avere eliminato Craiova e Shkendija nei turni preliminari, il Milan si appresta a esordire nella fase a gironi di Europa League dove punta a proseguire il più a lungo possibile nella competizione. Vincere il trofeo, infatti, potrebbe essere un’altra strada per garantirsi la qualificazione alla Champions League, obiettivo dichiarato dalla società. C’è inoltre un aspetto da non scartare: si tratta infatti dell’unica Coppa che manca nella ricca bacheca rossonera. Il primo avversario da affrontare sarà l‘Austria Vienna.

Dove vedere Austria Vienna-Milan Tv streaming – Come seguire la gara in Tv

Nella prima gara della fase a gironi di Europa League il Milan sarà impegnato in trasferta contro l’Austria Vienna: si gioca giovedì 14 settembre con fischio d’inizio alle ore 19.

La gara sarà visibile in diretta e in esclusiva su Sky, che detiene i diritti della manifestazione. La piattaforma satellitare ha deciso di trasmettere tutte le sfide della squadra di Montella, mentre su TV8 (canale 8 del digitale terrestre) si alterneranno Lazio e Atalanta, le altre due squadre che partecipano alla manifestazione continentale). Il match sarà in onda su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD con telecronaca di Riccardo Trevisani e commento tecnico di Luca Marchegiani.

Non mancheranno gli approfondimenti pre e post partita, comprensivi di highlights delle gare e interviste ai protagonisti, con Anna Billò, supportata da Leonardo, Lele Adani e Paolo Condò.

Confermato come in campionato l’appuntamento con “Diretta Goal” (canale 206) per vivere le emozioni dei match che si disputano in contemporanea.

Chi non potrà stare davanti alla Tv durante la gara ma non vorrà perderla potrà comunque usufruire del live streaming, disponibile su PC, smartphne e tablet grazie a SkyGo. Il servzio è gratuito per tutti gli abbonati alla TV di Murdoch.

Dove vedere Austria Vienna-Milan Tv streaming – Partire bene è fondamentale

Sulla carta il Milan è stato inserito in un raggruppamento piuttosto agevole, che comprende oltre all’Austria Vienna anche il Rijeka e l’AEK Atene. Non sottovalutare gli avversari per non andare incontro a sorprese sgradevoli sarà però fondamentale.

Montella farà quindi il possibile per ottenere i tre punti già nella trasferta austriaca nonostante alcune assenze. Anche a Vienna, infatti, non ci sarà Andrea Conti, vittima di un infortunio in Nazionale, mentre restano a casa per scelte di turnover Borini e Rodriguez.

Il tecnico con ogni probabilità dovrebbe puntare sul 3-5-2 con il duo d’attacco composto da Adré Silva e Kalinic. Dimostrare che la brutta sconfitta contro la Lazio sia stato solo un episodio isolato è fondamentale.

LASCIA UNA RISPOSTA: