SHARE
curry contratto 201 milioni
(Foto ufficio stampa Nba)

Anche i campioni NBA hanno trovato il loro nuovo sponsor di maglia. I Golden State Warriors hanno infatti annunciato oggi di aver raggiunto un accordo con Rakuten per una partnership pluriennale.

Il logo dell’azienda giapponese, già sponsor di maglia del Barcellona, comparirà così sulle divise da gioco di Curry e compagni sia in regular season che nei playoffs, così come su tutto l’abbigliamento da allenamento e le divise per la Summer League. Si tratta di una prima volta anche per i Warriors, visto che la possibilità di inserire un marchio sulla divisa è stato introdotto dall’NBA proprio per la stagione 2017/18.

rakuten sponsor golden state warriors
(foto ESPN)

Nell’ambito dell’accordo, Rakuten diventerà anche Official E-Commerce Partner, Official Video-On-Demand Partner e Official Affiliate Marketing Partnerdei Warriors. Inoltre, Ebates (di proprietà di Rakuten), uno dei principali siti di cash-back online negli Stati Uniti, diventerà Official Shopping Rewards Partner dei Warriors, mentre Viber (servizio globale di messaggistica vocale mobile, sempre di proprietà di Rakuten) sarà Official Instant Messaging and Calling App Partner e Kobo eReaders sarà Official E-Reader Partner dei Warriors.

L’accordo, infine, prevede che il centro di allenamento verrà rinominato Rakuten Performance Centre: stando a quanto riportato da ESPN, l’accordo permetterà alla franchigia della baia di San Francisco di incassare per i prossimi 3 anni circa 20 milioni di dollari annui, una cifra più del doppio rispetto a quanto dovrebbero incassare i Cleveland Cavaliers da Goodyear (ad oggi il maggior accordo, aspettando che altre big come New York Knicks, Chicago Bulls, Los Angeles Lakers e LA Clippers trovino il proprio sponsor).

Un post condiviso da Golden State Warriors (@warriors) in data:

“Rakuten è un leader globale innovativo che sapevamo si sarebbe allineato alla perfezione con i nostri valori e principi come società”, ha detto il presidente e direttore operativo dei Warriors, Rick Welts. “Abbiamo un supporto dai fan incredibile in tutto il mondo e questa partnership è un altro modo non solo per continuare a far crescere il marchio Warriors a livello mondiale, ma anche per connettersi con i nostri tifosi in Giappone, Asia e Europa”.

Rakuten, fondata nel 1997 a Tokyo, è oggi una delle più grandi aziende di commercio elettronico: ha acquisito col tempo infatti oltre 70 aziende che si occupano di commercio elettronico, contenuti digitali, comunicazioni e tecnofinanza che raggiungono più di 1 miliardo di membri in tutto il mondo. Nel 2015 ha anche aperto una sede per le Americhe proprio nella zona della Baia di San Francisco. “Siamo entusiasti di collaborare con i Golden State Warriors, una delle organizzazioni di maggior successo nel mondo dello sport che condivide la nostra passione per la positività, il lavoro di squadra e l’ottimismo”, ha dichiarato il fondatore e CEO Hiroshi “Mickey” Mikitani di Rakuten Inc. “Come il Barcellona, l’iconico club di calcio con cui abbiamo una partnership, i Warriors sono innovatori nel loro sport che hanno contribuito a creare un gioco più bello attraverso uno stile di gioco orientato alla squadra”.

LASCIA UNA RISPOSTA: