SHARE
dove vedere Youth League 2017-2018 TV streaming
Il trofeo della Champions League (Foto: Insidefoto.com)

dove vedere Juventus fase a gironi Champions League 2017-2018 Tv streaming. Mancano ormai pochissimi giorni alla partenza della fase a gironi della Champions League 2017-2018 dove a rappresentare l’Italia saranno tre squadre, la Juventus, la Roma e il Napoli. Una situazione che non succedeva ormai da qualche anno: l’ultima squadra italiana a qualificarsi partendo dai preliminari era stato infatti il Milan, che aveva battuto il PSV Eindhoven.

Ora che la stesura dei calendari è stata effettuata, Canale Cinque ha potuto stilare anche una programmazione di massima relativa alla trasmissione delle gare. Come sempre, infatti, una gara a turno sarà visibile in chiaro su una delle reti Mediaset, mentre le altre saranno accessibili in esclusiva solo agli abbonati di Mediaset Premium, che detiene i diritti della massima competizione europea fino al termine di questa stagione.

La piattaforma in onda sul digitale terrestre ha preso una decisione importante, in linea con quanto già accaduto un anno fa: tutte le gare del girone della Juventus campione d’Italia saranno infatti trasmesse solo su Premium. Da quest’anno c’è però un’opportunità in più: gli utenti che non hanno sottoscritto l’opzione specifica con la pay Tv potranno seguire le partite anche in pay per view. Il costo previsto è pari a 15 euro a match.

Le gare delle altre due italiane, Napoli e Roma, a turno andranno invece su Canale Cinque.

Salvo ulteriori cambiamenti, che al momento non possono essere esclusi, questo dovrebbe essere il piano degli incontri visibili in chiaro:

  • Martedi 12 settembre 2017 ore 20.45 ROMA vs ATLETICO MADRID
  • Martedi 26 settembre 2017 ore 20.45 NAPOLI vs FEYENOORD
  • Martedi 17 ottobre 2017 ore 20.45 MANCHESTER CITY vs NAPOLI
  • Martedi 31 ottobre 2017 ore 20.45 ROMA vs CHELSEA
  • Martedi 21 novembre 2017 ore 20.45 NAPOLI vs SHAKHTAR DONETSK
  • Martedi 5 dicembre 2017 ore 20.45 ROMA vs QARABAG.

In base all’andamento della competizione, l’emittente con sede a Cologno Monzese potrebbe infatti introdurre alcune modifiche al palinsesto.

LASCIA UNA RISPOSTA: