SHARE
milan chi è yonghong li

Milan pegno Project RedBlack – Arriva anche da documenti ufficiale in Italia la conferma del pegno relativo alle quote del Milan acquistate dalla Rossoneri Sport Investment Luxembourg di Yonghong Li.

Secondo alcuni documenti (relativi all’assemblea dei soci in cui è stata votata la modifica allo statuto della società rossonera) che CF – Calcioefinanza.it ha potuto visionare, viene indicato chiaramente il rapporto tra la Rossoneri Sport Investment Luxembourg, di fatto l’azionista di maggioranza del Milan, e la Project RedBlack.

milan pegno project redblack

Nell’elenco dei soci presenti, infatti, viene nominata la Rossoneri Sport Investment Luxembourg, presente in assemblea tramite la delega a Mario Notari, un professionista che rappresentava la holding lussemburghese: nella denominazione viene così indicato chiaramente il vincolo di pegno a favore del veicolo creato dal fondo statunitense Elliott per finanziare Yonghong Li. Un’ulteriore conferma della struttura economica della operazione che ha portato l’imprenditore cinese al vertice del Milan.

milan pegno project redblack
Catena di controllo AC Milan dopo l’acquisizione da parte di Yonghong Li

Tra i documenti, inoltre, si è potuta comprendere la presenza di Adriano Galliani allo studio GOP il 13 aprile, nel corso della giornata in cui è stato ufficializzato il closing: l’ormai ex dirigente era stato infatti chiamato per un CdA straordinario del Milan, convocato per cooptare Roberto Cappelli, Han Li e Marco Fassone come nuovi Consiglieri del club rossonero, oltre che quest’ultimo come nuovo amministratore delegato in sostituzione proprio di Galliani.

milan pegno project redblack
Marco Fassone con Adriano Galliani (Insidefoto)

 

LASCIA UNA RISPOSTA: