SHARE
dove vedere F1 MotoGp Sky 2017
La squadra "Motori" di Sky

E’ iniziato il conto alla rovescia per la partenza della nuova stagione di MotoGp e Formula Uno, che saranno seguite interamente da Sky con gli ormai consueti approfondimenti curati dalla redazione sportiva

Si riparte il 26 marzo con la Formula 1 in Australia e le moto in Qatar: fino a novembre, solo su Sky una copertura assoluta, con tutti i 38 Gran Premi live e in HD e 21 dirette esclusive, 11 su 20 in F1 e 10 su 18 in MotoGP.

Per il quinto anno consecutivo, la F1 correrà su Sky Sport F1 HD (canale 207) e, per il quarto anno, la moto sarà su Sky Sport MotoGP HD (canale 208). Sempre accesi, 24 ore su 24 tutto l’anno con circa 30 ore di diretta per ogni weekend. Per ben ottofine settimana F1 e MotoGP saranno in contemporanea, ma Sky è pronta a uno sforzo produttivo senza pari (25-26 marzo, 8-9 aprile, 10-11 giugno, 24-25 giugno, 26-27 agosto, 21-22 ottobre, 28-29 ottobre, 11-12 novembre).

 

Sky Motori 2017 – La tecnologia per non perdere nemmeno un istante

In arrivo un nuovo modo ultramoderno e avveniristico di presentare i Gran Premi di MotoGP e F1 grazie al “Virtual
Garage”. Prima di ogni gara Guido Meda e Carlo Vanzini introdurranno il Gran Premio in stile “Minority Report”, indicando tutti i dati statistici del weekend grazie alla virtual set technology, una delle avanguardie tecnologiche implementate da Fabiano Vandone. In circa due minuti sarà così possibile descrivere, attraverso l’interazione con le immagini 3D, tutte le informazioni sul Gran Premio, dal record della pista ai più svariati temi inerenti il circuito e i piloti.

E’ previsto inoltre il lancio di due nuovi mosaici in HD, uno per la Formula Uno e uno per la MotoGp, con l’introduzione di una schermata ad hoc per il “Testa a testa” nelle moto. Anche chi non ha ancora il decoder My Sky HD potrà seguire in tempo reale statistiche e curiosità sulla gara in corso.

Il nuovo “Sky Drone” permetterà inoltre di avere una panoramica dall’alto di quello che accade in pista ad ogni appuntamento con la due ruote. Tornano inoltre, ottimizzati ai massimi livelli, lo “Sky Touch” e il “Ghost” per le moto, e lo “Sky Pad” per la F1, per analizzare traiettorie, curve e sorpassi.

Sky Motori 2017 – Segui le gare con ogni mezzo

Una delle caratteristiche distintive della proposta Sky per gli appassionati di motori sarà la possibilità di seguire gli eventi in modo versatile.

Anche Sky Sport 24, il canale all news della Tv di Murdoch, garantirà infatti una copertura completa con notizie, collegamenti dai circuiti e aggiornamenti continui.

In alternativa, è possibile visitare il sito skysport.it o scaricare l’app Sky Sport per smartphone e tablet trovare in tempo reale notizie, numeri, video (anche esclusivi) e tutte le foto della stagione all’interno degli speciali dedicati ai due campionati. Durante le gare da non perdere il “Live blog” con tutte le informazioni sui GP e sui protagonisti, oltre alle statistiche aggiornate minuto per minuto. Non mancano sulla app nemmeno gli highlights.

Sarà anche possibile giocare e vincere tanti premi grazie al Generali FantaGP 2017, il fantagioco dedicato alla F1 e alla MotoGP (generalifantagp.sky.it).

Sui profili ufficiali Facebook, Twitter e Instagram di Sky Sport saranno presenti anche aggiornamenti in tempo reale, che ogni utente potrà condividere. Con il Facebook Live sarà inoltre possibile interagire con i giornalisti e i commentatori di Sky Sport.

Sky Motori 2017 – Il team

Interessanti novià sono previste anche nel team predisposto da Sky per raccontare le emozioni delle gare.

Vera Spadini entra nella squadra di Sky Sport MotoGP HD per condurre gli appuntamenti live dal paddock e gli studi itineranti sui circuiti europei. Si ricompone la coppia della MotoGP formata da Guido Meda (Vice Direttore di Sky Sport e responsabile della redazione motori) e Mauro Sanchini, che continuerà a raccontare anche il campionato di Moto3 con Zoran Filicic.

In Moto2, accanto a Filicic ci sarà la conferma Roberto Locatelli. Inoltre, aggiornamenti live e interviste degli inviati ai box Sandro Donato Grosso e Marco Salvetti. Un contributo arriva inoltre a sorpresa dal conduttore di Sky Alessandro Bonan, che ha scritto e interpretato “Mi chiederai di più”: la sigla rock per la stagione 2017 della MotoGP.

La squadra di Sky MotoGp
La squadra di Sky MotoGp

In F1, Carlo Vanzini ritroverà al commento tecnico Marc Gené, mentre Jacques Villeneuve sarà il volto principale dal paddock, guidato dalla padrona di casa Federica Masolin. Torna anche il “Muretto Sky” con Davide Valsecchi, a cui si aggiungeranno le analisi di Matteo Bobbi. Mara Sangiorgio sarà nel paddock per le interviste.

La squadra di Sky Formula Uno
La squadra di Sky Formula Uno

LASCIA UNA RISPOSTA: