SHARE
europeo under 21 2019 italia impatto
Lo stadio Dall'Ara di Bologna (Foto: Insidefoto.com)

La tribuna centrale dello stadio Dall’Ara di Bologna porterà il nome di Ezio Pascutti. La scelta di ricordare il campione bolognese con l’intitolazione di uno spicchio dello stadio rossoblù è del sindaco di Bologna, Virginio Merola, per onorare la memoria dell’attaccante scomparso nei giorni scorsi a 79 anni. In occasione dei funerali del goleador bolognese – in programma il 10 gennaio 2017 alle ore 15 in Cattedrale Metropolitana di San Pietro, via Indipendenza 9 – il sindaco Merola, si legge in una nota del comune, ha proclamato la giornata di lutto cittadino.

“I rintocchi della campana dell’Arengo – scrive l’amministrazione – accompagneranno l’uscita del feretro dalla chiesa e per l’intera giornata di domani la bandiera comunale verrà esposta a lutto. Il sindaco invita i cittadini, le organizzazioni sportive, sociali, culturali e produttive della città, ad esprimere, in forme decise autonomamente, il dolore dei bolognesi e l’abbraccio dell’intera città ai familiari del grande campione rossoblù“.

Nei giorni scorsi il patron del Bologna Fc, Joey Saputo, aveva espresso il suo cordoglio per la scomparsa della storica bandiera emiliana. “Purtroppo non ho avuto la possibilità di conoscere bene Ezio Pascutti, che ho incontrato di persona soltanto una volta, proprio il giorno della mia prima conferenza stampa al Dall’Ara – aveva ricordato Saputo – Ma so molto di lui grazie ai racconti di tanti bolognesi. Ezio è stato una vera Bandiera del nostro Club: per le quattordici stagioni al servizio dei colori rossoblù, per i 142 gol segnati in ogni competizione, certo, ma soprattutto per il rapporto che era riuscito a instaurare con la sua gente, con i suoi tifosi, che nel tempo sono diventati i suoi amici”.

LASCIA UNA RISPOSTA: